Tuesday, August 7, 2012

GNOME Journal

E' già successo e capiterà ancora. Qualcuno arriverà in forma di tweet, blog, post G+, etc sostendo di aver introdotto una nuova, meravigliosa feature nel proprio ambiente desktop.

Quel qualcuno ovviamente si dimenticherà di notare che non si tratta proprio di una sua creazione, ma che è il frutto di un programmatore italiano che ha lavorato al GSoC (Google Summer of Code) per trasformare il vecchio "Activity Journal" nel nuovo "Journal".


Personalmente, spero solo di vederlo al più presto in Fedora...